SearchBACK

Alluce rigido / Alluce limitus

Definizione

Il termine alluce rigido indica una limitazione dei movimenti dell’alluce causata da un’usura eccessiva della cartilagine dell’articolazione metatarso-falangea.

 
Ciò comporta una riduzione dello spazio articolare e la formazione di osteofiti (sporgenze ossee). Il gonfiore e il rossore dell’articolazione sono altri sintomi comuni. Se la riduzione della mobilità del primo dito del piede è causata dalla contrazione dei muscoli, dei tendini o delle fasce, si parla di “Alluce Limitus”.
Sintomi
L’artrosi dell’articolazione metatarso-falangea è generalmente accompagnata da dolore durante la fase di spinta durante la camminata.  

La limitazione dei movimenti e il dolore portano a schemi di movimento disfunzionali e il paziente tende a spostare il carico verso il 2°-4° dito del piede durante la fase di spinta. Ciò può causare problemi secondari in queste aree, come la metatarsalgia.

Cause
Esistono molte cause che possono portare alla comparsa dell’Alluce rigido.  

Può svilupparsi come complicazione tardiva di un infortunio (trauma) o a causa di una deformità come l’Alluce valgo. Esiste una predisposizione genetica per l’Alluce rigido, che di solito colpisce entrambi i piedi e colpisce più spesso le donne rispetto agli uomini. Le malattie metaboliche come la gotta o le malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide possono anche essere una causa.

Terapia
L’obiettivo principale del trattamento è di rallentare la progressione dell’artrosi e della conseguente perdita di mobilità attraverso misure conservative.  

Ciò viene tentato attraverso esercizi specifici, supporti plantari, trattamenti anti-infiammatori e fisioterapia. Nel nostro studio lavoriamo con il concetto di Spiraldynamik® e con l’allenamento BlackBoard. È importante sottolineare che una diagnosi e una terapia precoce sono decisive per il successo della terapia conservativa.